Tiro a segno Nazionale sez. di Susa

Vai ai contenuti



Qui puoi leggere le News e i nostri appuntamenti :                causa emergenza Covid 19 il Poligono è CHIUSO, sarà nostra premura informarvi quando riapriremo                                              IMPORTANTE!!    a seguito del cambio del nome di alcune vie di Susa l'attuale sede di via Meana 7 è diventata via TORINO  17                                                                    il  Poligono è dotato   di stand a fuoco 25mt con concessione di agibilità n. 15/2017 del 22/05/17 per armi classificate di 1^ categoria, rilasciata dal Comando Forze Operative Nord di Padova                           a Novembre 2018 la Regione Piemonte con una cerimonia solenne ha inserito la nostra Sezione nelle Associazioni storiche, abbiamo compiuto 120 anni!                                            
STORIA E CURIOSITA'

Il tiro a segno a Susa è un antica istituzione che già esisteva prima del 1600.
Nell’archivio comunale fu trovata tempo fa la “Sovrana Concessione” con la quale il Duca Carlo Emanuele autorizzava in data 19 settembre 1604 il tiro a segno.


ISCRIZIONI  

On-line alle gare organizzate dalla Sezione
E possibilel'iscrizione alle gare attraverso il nostro sito
IL POLIGONO

Il poligono è stato rifatto e modernizzato per soddisfare principalmente le norme sulla sicurezza  e per garantire il miglior confort di tiro e assistenza  

TESSERA FEDERALE

on line

MANEGGIO ARMI

Legge 28 maggio 1981 n. 286
Il Diploma Maneggio armi deve essere richiesto da chi deve ottenere il porto d'armi per guardia giurata, difesa personale, uso sportivo e uso caccia e/o per la detenzione di un'arma.

NORME PER L'ISCRIZIONE

L'iscrizione è da intendersi 
per anno solare


VISITA POLIGONO ENTRA...





I NOSTRI PARTNER

PROTOCOLLO DI SICUREZZA COVID 19
L’accesso ai locali è consentito ad una sola persona per volta, le persone devono indossare mascherina e guanti in lattice, i Soci devono esporre in modo ben visibile il tesserino di riconoscimento, per poter accedere alle linee di tiro è obbligo indossare mascherina, guanti in lattice, occhiali, nella borsa il tiratore deve avere liquido igienizzante per le mani, sacchetto per eventuale smaltimento di protezioni individuali.
E’ obbligo la misurazione della temperatura corporea e la compilazione dei moduli consegnati dalla Segreteria
Il Tiratore deve trattenersi il meno possibile all’interno del Poligono.
Non sono disponibili cuffie di protezione udito ma solo tappi auricolari usa e getta
Il percorso di entrata e uscita è a senso unico, pertanto qualora durante l’avvicinamento alle linee di tiro si debba ritornare all’esterno è obbligo proseguire sul percorso di uscita, seguire sempre la cartellonistica esposta
Solo sulla linea di tiro il Tiratore può togliersi i guanti, dopo aver sparato deve sanificare le mani e lasciare in breve tempo lo stand di tiro
I bossoli non possono essere raccolti, neanche quelli di proprietà dei ricaricatori, è vietato lasciare all’interno della struttura rifiuti di qualsivoglia genere, anche le scatole delle cartucce
Durante il cambio dei bersagli, e/o comunque quando richiesto dalla Direzione di tiro, il Tiratore senza indietreggiare dalla linea di tiro deve, dopo essersi assicurato che l’arma è scarica, voltare le spalle ai bersagli
I bagni sono accessibili dall’area esterna, lato nord verso il fiume, l’accesso è consentito ad una sola persona per volta, si raccomanda la massima igiene
E’ vietato l’accesso al pubblico   
Torna ai contenuti